Earth Day

Ripariamo la Terra

L’idea di celebrare la Terra in un giorno specifico, il 22 aprile di ogni anno, nasce negli anni 70, a seguito di un disastro ambientale avvenuto in California.

Per undici giorni da un pozzo di petrolio al largo delle coste di Santa Barbara fuoriuscirono 12 milioni di litri di petrolio, che contaminarono oltre 56 chilometri di costa.

Così, il 22 aprile 1970 oltre 20 milioni di cittadini americani si mobilitarono e numerose università organizzarono proteste e manifestazioni per combattere il degrado ambientale e porre l’attenzione sull’importanza delle risorse naturali e sulla necessità di salvaguardarle.

Da allora, la celebrazione è cresciuta negli anni, fino a coinvolgere attualmente 192 paesi nel mondo, con numerose iniziative e manifestazioni.

Ogni anno l’Earth Day viene organizzato su un argomento specifico ed il tema di quest’anno sarà quello del recupero e della riabilitazione della Terra: Restore Our Earth.

Sono termini che lasciano subito intendere quanto sia grave la situazione  e quanto sia necessario intervenire su ogni singola causa che contribuisce alla distruzione ed all’inquinamento del nostro Pianeta per correre ai ripari prima che sia drammaticamente tardi.

Numerose sono le iniziative previste per questa giornata di celebrazione e di condivisione, come ad esempio la 2a edizione di #OnePeopleOnePlanet, la Maratona Multimediale prodotta da Earth Day Italia, disponibile sulla piattaforma Rai Play.

Per maggiori informazioni su tutti gli eventi in programma e su come contribuire attivamente alla Giornata della Terra: 

https://www.earthdayitalia.org/

Seguici sui Social

Copyright Plastic free certification - Sede  legale: via G. Verga, 5 Bellante Teramo 64020
+39 0861 1886158
twitterfacebooklinkedininstagram